I Nostri
Vini

I Nostri
Vini

terre bianche

TERRE BIANCHE

Chardonnay
Trentino DOC
rosato

ROSATO

Teroldego
Vigneti delle Dolomiti
IGT
tonalite

TONALITE

Teroldego Rotaliano DOC

ottavio

OTTAVIO

Teroldego Rotaliano
Superiore Riserva DOC

Contattaci

Terre Bianche

Chardonnay
Trentino DOC Riserva

Uve provenienti da un vigneto sulle Colline dei Sorni di Lavis (TN), posto su una vena di gesso, a 300m.s.l.m., con esposizione sud- ovest. Un tempo trovavano sede le cave di gesso, dismesse a fine anni ’80, quando è stato piantato il vigneto.

Sistema di allevamento tradizionale a pergola doppia trentina, con vigne di quarant’anni.
VITIGNO
100% Chardonnay
RESA
80q.li/ettaro

Dopo una soffice pressatura il mosto fermenta metà in acciaio e metà in barriques di rovere francese di terzo passaggio, dove effettua la fermentazione malo-lattica e rimane sulle sue fecce per 6 mesi, crescendo di complessità e mineralità grazie al particolarissimo ed unico terroir.

Vino sapido e minerale, dal gusto pieno ed avvolgente.

Servire a 8-10°C. Adatto per abbinamenti con primi piatti e pesce in generale.

terre bianche

Rosato

Teroldego
Vigneti delle Dolomiti IGT

Uve provenienti in prevalenza dal Vigneto Pasquari, a 227m.s.l.m. nel cuore della Piana Rotaliana, circondato dalle montagne, ai piedi delle dolomiti; CRU Pasquari conosciuto in quanto legato alla zona originaria del vino principe del trentino: le Teroldeghe, sin dal 1490.

Sistema di allevamento tradizionale a pergola doppia trentina, coltivato seguendo il giusto equilibrio vegeto-produttivo appositamente per la vinificazione in rosato.

VITIGNO
100% Teroldego
RESA
70hl/ettaro

Le uve vengono raccolte al mattino e riposte in cella frigo per abbassare la temperatura e diminuire l’estrazione del colore; segue una sofficissima pigio-diraspatura per rompere l’acino e prelevare il solo mosto fiore che fermenta in bianco, senza macerazione. Un affinamento in acciaio sino all’anno successivo permettono il raggiungimento dell’adeguato equilibrio.

Rosato di stampo provenzale, fresco, sapido e minerale, con un ricco bouquet di pesca.

Servire a 8-10°C. Adatto per aperitivi e piatti a base di pesce e crostacei.

rosato

Tonalite

Teroldego Rotaliano DOC

Uve provenienti in prevalenza dal Vigneto Pasquari, a 227m.s.l.m. nel cuore della Piana Rotaliana; CRU conosciuto in quanto legato alla zona originaria del vino principe del trentino:
le Teroldeghe, sin dal 1490.

Sistema di allevamento tradizionale a pergola doppia trentina, che grazie ad una gestione accurata ed una selezione dei ceppi più vecchi degli appezzamenti aziendali garantisce un adeguato equilibrio vegeto – produttivo.

VITIGNO Teroldego – vecchie vigne
RESA
90q.li/ettaro

Dopo una fermentazione tradizionale in rosso, con macerazione sulle bucce di 8/10giorni, segue la maturazione in piccoli carati di rovere per 10 mesi; seguono ulteriori 6 mesi di affinamento in bottiglia.

Vino Elegante dalla morbidezza tannica. Fragrante e varietale. Fresco e morbido al palato. Profumo floreale di viola e fruttato di marasca e frutta rossa.

Servire a 16-18°C permettendo l’ossigenazione. Si consiglia l’abbinamento con arrosti o carni rosse, formaggi e piatti grassi in genere.

tonalite

Ottavio

Teroldego Rotaliano
Superiore Riserva

Uve provenienti da un piccolo appezzamento di vigne vecchissime, alcune probabilmente centenarie, selezionate dal cru Pasquari, zona elettiva per la coltivazione del Teroldego. Toponimo storico in quanto legato alla vecchia zona “Le Teroldeghe”. Terreno limoso per 40cm, poi ghiaioso-ciottoloso.

Sistema di allevamento tradizionale a pergola doppia trentina, con vigne vecchissime.
VITIGNO
100% Teroldego – vigne vecchie
RESA
60q.li/ettaro

Dopo una rigorosa selezione in vigna, con una parte di grappoli interi selezionati avendo riguardo ai raspi più maturi, la fermentazione avviene in tonneaux scoperchiati da 500lt. Svinato direttamente in barrique dove effettua la fermentazione malo-lattica e vi rimane per 18mesi. Rovere francese e del palatinato, poco tostato. Dopo un anno di affinamento in bottiglia viene commercializzato.

Vino ricco ma elegante, con un bouquet complesso di frutta rossa con tendenza alla confettura. Leggera vena speziata.

Servire a 16-18° favorendo una buona ossigenazione. Da abbinare a piatti importanti come selvaggina e carni rosse.

ottavio